Boom di finti divorzi e residenze di comodo: ecco i furbetti del reddito di cittadinanza

È boom di trucchi e falsi per ottenere il reddito di cittadinanza. I Caf denunciano anomalie nelle richieste, tra cui finti divorzi e cambi di residenza sospetti. La separazione dei coniugi permette di accedere alla soglia Isee, inferiore ai 9.360 euro. Molti figli vanno a vivere da soli per ottenere l’assegno. La Gdf si prepara a controlli serrati sulle dichiarazioni per il sussidio.

E per chi imbroglia, è prevista la reclusione da due a sei anni.

(di Barbara Polidori, 25 gennaio 2019, cfr. https://stream24.ilsole24ore.com/video/notizie/boom-finti-divorzi-e-residenze-comodo-ecco-furbetti-reddito-cittadinanza/AE9zFwLH).  

Avv. Edoardo Tamagnone

L'Avv. Edoardo Tamagnone è specializzato in Scienze Internazionali e Diplomatiche e ha conseguito il Master in Diritto Tributario. E' esperto nel campo della pianificazione patrimoniale e della fiscalità internazionale. Si occupa prevalentemente di questioni societarie e controversie in materia di diritto tributario. Il suo campo di attività è la gestione dei patrimoni esteri e l’assistenza nell’ambito delle successioni e del passaggio generazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *